utente 1077
04 apr 2020
diritto del lavoro

Possibile licenziare dipendenti a tempo indeterminato invece che quelli a contratto?

Vorrei sapere se un’azienda che vuole licenziare per motivi economici può scegliere di licenziare i dipendenti a tempo indeterminato anziché quelli a contratto d’agenzia che attualmente sono 50 su 400 .
Risposte degli avvocati
carlo ferrara
Avvocato giuslavorista
Gorizia
04 apr 2020

Egregio utente 1077, intanto sarebbe importante sapere se trattasi di licenziamento collettivo o individuale o, in altre parole, quanto sono i lavoratori che sarebbero interessati al provvedimento espulsivo. In secondo luogo, è di vitale importanza il motivo addotto dal lavoratore nella lettera di licenziamento. Sembra di capire dalla sua succinta esposizione che tale motivo sia la soppressione dovuta a riduzione dell'attività per meri problemi economici. In questo caso, secondo la giurisprudenza più recente della Corte di Cassazione (n.1820/2020) il datore di lavoro - nella scelta dei lavoratori da licenziare - deve applicare i criteri di cui all'art, 5 della legge n. 223/1991, tra cui quello dll'anzianità., Di primaria importanza è il confronto tra la natura delle mansioni esercitate dai lavoratori "Licenziandi" e quelle espletate dagli "Interinali". Se esse sono "fungibili", ovvero sono equivalenti, allora mi sento di poter affermare che il supposto licenziamento dovrebbe essere considerato illegittimo dall'autorità giudiziaria adita con ricorso nei termini di legge (60 gg per la racc.a.r. di impugnazione stragiudiziale + successivi 180 gg. per il deposito del ricorso). Ovviamente il presente parere deve essere inteso in termini sommari e non definitivi, in quanto per un esame più approfondito vi è la necessità di conoscere la situazione aziendale sin nei minimi particolari. Sono disponibile per tale approfondimento, Mi contatti pure sulla piattaforma "de quo". Cordiali saluti. avv. Carlo Ferrara


valeria pietra
Avvocato civilista
04 apr 2020

Buongiorno, il recesso dal contratto di agenzia è possibile per giusta causa, non per motivi economici. Se lei rientra tra i lavoratori a tempo indeterminato licenziato per tali motivi occorre valutare se ci sono i presupposti per impugnare il licenziamento entro 60 giorni. Se le occorre posso fornirle assistenza legale in merito, mi occupo di diritto del lavoro. Mi può contattare tramite piattaforma o al sito web www.avvocatopietravaleria.it. Cordiali saluti. Avv. Valeria Pietra