Utente 1108

08 apr 2020
diritto del lavoro

Restituzione stipendio non dovuto: devo ridare i soldi?

A novembre 2019 mi sono licenziata senza preavviso dall'azienda in cui lavoravo e mi era stato promesso che non ci sarebbero state penali per il mancato preavviso.
Il mese successivo in busta paga mi vedo invece detrarre il mancato preavviso di €1220, generando una busta paga negativa per €461.
Successivamente ad una mia sollecitazione mi sono stati restituiti €1220 (e non 1220-461).
Ora a distanza di qualche mese l'azienda si rende conto di aver sbagliato ad accreditarmi quella cifra, non avendo detratto € 461 e richiede tramite raccomandata la restituzione della cifra entro 7 giorni.
Io questi soldi non li ho più. Posso evitare di restituirli?

Risposte degli avvocati

valeria pietra
Avvocato civilista
08 apr 2020

Buongiorno,
se lei si è dimessa senza preavviso in assenza di giusta causa l'azienda ha diritto alla restituzione della somma, anche se è incorsa in errore. Al più quel che si può fare è inviare una comunicazione formale a mezzo legale con cui richiedere la restituzione dell'importo in maniera dilazionato nel tempo visto che il datore ha atteso alcuni mesi per richiedere la restituzione.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite piattaforma o al sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra