Utente 767

05 mar 2020
diritto del lavoro

Sospensione contratto di lavoro

Sono stata assunta il 28/02/2014 dalla *****di Firenze nel quadro degli appalti che il Ministero dell'Istruzione aveva inteso concludere in tutta Italia per appaltare la pulizia delle scuole e servizi di collaborazione scolastica (vedi sostituzione insegnanti assenti).
Il periodo lavorativo era previsto dal 1 settembre al 30 giugno di ogni anno.
Stante la decisione del Governo di non rinnovare gli appalti di cui sopra, quello in essere è scaduto il 28 febbraio 2020.
Oggi mi è arrivata una raccomandata in cui mi si comunica che le reciproche obbligazioni del rapporto di lavoro sono sospese fino a diversa comunicazione.
Un mio collega ha poi saputo che la cooperativa intende proporre una nuova destinazione lavorativa, ovviamente fuori regione, per indurre alle dimissioni.

Risposte degli avvocati

valeria pietra
Avvocato civilista
05 mar 2020

Buonasera,
ritengo indispensabile esaminare la documentazione in suo possesso relativa al rapporto di lavoro per fornirle un parere completo sulla situazione. Vi è la possibilità che si debba instaurare una trattativa stragiudiziale con l'azienda per garantirle una possibile tutela a fronte della situazione descritta.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra (valeria.pietra85@gmail.com;3402889663)