Utente 4452

21 nov 2020
diritto del lavoro

Terzo livello di inquadramento: perchè non mi viene assegnato?

Spett.le società
Nonostante lavori da più di dieci anni in una azienda della grande distribuzione, non mi viene riconosciuto il terzo livello di inquadramento, pur svolgendo mansioni di concetto o prevalentemente tali che comportino particolari conoscenze tecniche ed adeguata esperienza.
Vorrei sapere come agire legalmente per ottenerlo e se è necessario rivolgermi ad un sindacato per farlo.
Ringraziandovi in anticipo vi saluto cordialmente

Risposte degli avvocati

Buongiorno,
ha senz'altro il diritto all'inquadramento al livello superiore e, entro i limiti prescrizionali, anche alla corresponsione delle differenze retributive maturate in ragione delle mansioni svolte.
E' necessario intentare un procedimento giudiziale al Tribunale del lavoro di competenza.
Saluti
Avv. Salvatore Infantino


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
22 nov 2020

Buongiorno,
per poterLe rispondere adeguatamente sarebbe necessario visionare il Suo contratto di lavoro.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


valeria pietra
Avvocato civilista
22 nov 2020

Buongiorno,
è necessario avere ulteriori informazioni sul suo caso di specie ed esaminare la documentazione in suo possesso relativa al suo rapporto di lavoro per stabilire come procedere.
In questi casi comunque è consigliabile, se vi sono i presupposti, procedere innanzitutto con una diffida formale all'azienda tramite legale nella quale segnalare lo svolgimento di mansioni superiori senza il corrispondente inquadramento contrattuale.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi occupo di diritto del lavoro e ho studio a Pavia.
Mi può contattare ai recapiti che trova sul mio profilo.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra