Utente 2940

27 lug 2020
diritto di famiglia

Affidamento figlia coppia convivente: a chi va?

Buongiorno, io e il mio convivente non andiamo più d'accordo e durante gli ultimi litigi mi ha minacciata che in caso di separazione lui chiederebbe affidamento esclusivo della bambina.
Può farlo? E soprattutto qualche giudice potrebbe approvare una cosa del genere?

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
27 lug 2020

Buongiorno Signora,
per richiedere l'affidamento esclusivo bisogna provare che l'altro coniuge sia totalmente inadatto a gestire la bambina. Si pensi ad esempio ad un genitore tossicodipendente, alcolizzato o con gravi problemi psichici.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare al 3280999150, sarò lieto di fornirLe una prima consulenza gratuita.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


Buongiorno Signora,
La Legge 54/2006 ha disposto che in caso di separazione i figli siano affidati ad entrambi i genitori ( affido condiviso ) , introducendo il principio della bigenitorialità. ( il diritto del bambino a mantenere un rapporto stabile con entrambi i genitori ).
Per ottenere l'affido esclusivo si deve dimostrare al Giudice la completa inidoneità dell'altro genitore all'accudimento del minore, per fatti molto gravi.
L'affido condiviso va applicato anche per i genitori non sposati.
Avv. Chiara Labrozzi


valentina zagarrigo
Avvocato civilista
27 lug 2020

Buongiorno.
nelle separazioni per ottenere l'affido esclusivo di un figlio bisogna che l'altra genitore abbia tenuto un comportamento altamente pregiudizievole nei confronti del minore.Per questo motivo, i casi in cui viene concesso l'affidamento esclusivo sono molto pochi. La prassi vuole che venga disposto l'affidamento condiviso.
Il mio studio si occupa di diritto di famiglia. Se necessita di assistenza legale mi contatti pure. Sarò lieta di poterla aiutare.
Trova i miei recapiti nella mia pagina personale.
Cordialmente,
Avv. Valentina Zagarrigo