Utente 1538

09 mag 2020
diritto di famiglia

Affido esclusivo: posso richiederlo?

Il mio ex compagno non che padre di mio figlio.. E stato arrestato nel febbraio del 2018 ed e stato scarcerato il 24 giugno del 2019 in questo periodo io ho avuto dei ripensamenti e lo tradito.. Al che sono nate mancanze di fiducia e di tranquillità permettiamo che lui a sempre avuto problemi con l'alcool e le droghe tant'è che e stato arrestato per avermi picchiato e aver rubato la macchina della Guardia medica.. Comunque da quando e tornato a casa diciamo che i problemi e le litigate erano all ordine del giorno lui molte volte beveva e diventava violento verbalmente e in un altra occasione in cui a bevuto e venuto a prendermi al lavoro e mi ha alzato le mani mentre tornava a casa in macchina.. E un altra volta perché lui voleva uscire a tutti i costi e farsi arrestare in quanto e in affidamento.. Ora e da un mese che viviamo separatamente... Lui dopo una settimana mi ha detto che la nostra storia e stata solo frutto di falsità che mi ha usato e basta e non mi ha mai amato.. E io ho tentato di togliermi la vita dopo essere stata aggredita verbalmente da lui in tutti i modi.. Abbiamo superato l'accaduto ci sono Stati dei riavvicinamenti anche per il bene del bambino.. E poi c'è stata una litigata in cui lui mi ha cacciato di casa.. Poi stasera abbiamo deciso di comune accordo di vederci e parlare.. E lui la prima cosa che mi ha detto e che nella casa in cui dovevamo stare assieme ci vivrà un altra donna .. Al che io gli ho detto che nostro figlio non sarebbe più andato li che con un estranea non ci passava del tempo.. E che mi sarei presa tutte le mie cose e mene sarei andata al che lui a iniziato ad alzarmi le mani.. Io ho chiamato il 112 ho cercato di recuperare alcune delle mie cose anche se molte cose me le ha negate.. E poi mi sono recata in pronto soccorso.. In cui non ho riportato fratture ma solo contusioni lievi.. Io ad oggi posso chiedere l'affidamento esclusivo di mio figlio? In quanto temo per la sua sicurezza?

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
09 mag 2020

Buongiorno Sig.ra,
da quello che scrive, se intende richiedere l'affidamento esclusivo, non avrà particolari problemi ad ottenerlo, considerato i problemi di alcool e droga del Suo compagno, le violenze subite (documentate dai referti del pronto soccorso) e la recente condanna penale.
La richiesta di affidamento esclusivo nel Suo caso è la scelta migliore da adottare per non alterare e porre in serio pericolo il sano equilibrio e sviluppo psico-fisico di Suo figlio.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


Buongiorno Signora, la situazione che descrive è piuttosto complicata. E' evidente che, così stando le cose, vi siano tutti i margini per agire a tutela della posizione sua e soprattutto del bambino. Mi contatti non appena le è possibile, per telefono o WhatsApp, al n 366 2393593.
Un cordiale saluto,


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
09 mag 2020

Buongiorno,
Stante la complessità della situazione, può contattarmi via mail all'indirizzo avv.daronzoantonio()gmail.com oppure tramite piattaforma
Cordialmente