Utente 3521

31 ago 2020
diritto di famiglia

Assegni familiari: come funziona

Salve, sono separata da 4 anni,da qualche mese è terminata la causa giudiziale. Abbiamo l'affidamento condiviso e i bambini di 10 e 12 anni sono sempre stati collocati con me nella casa coniugale. Io non lavoro mentre lui è un lavoratore dello spettacolo. Sono 4 anni che gli chiedo gli assegni familiari, ma lui si rifiuta di darmi.Il mantemimemto è solo per i bambini. Il giudice sulla sentenza non ha nominato gli assegni familiari. Devo dire che su questo argomento c'è confusione,le mie domande sono. A chi spettano gli assegni familiari? Lui dice di non percepirli perché non li ha mai richiesti, quindi credo che dovrei fare un conteggio all'INPS,ma non so come fare visto che lui si rifiuta di darmi l'autorizzazione per richiederli. Devo rivolgermi al giudice? Quello di pace? Grazie mille

Risposte degli avvocati

01 set 2020

Buongiorno signora, per assistenza sul punto potrebbe richiedere informazioni ad un patronato che certamente le sapranno dire come funzionano gli assegni. Se suo marito non li ha mai chiesti potrebbe richiederli lei. Mi può contattare, se ritiene, all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
31 ago 2020

Gentile utente, la sua richiesta può essere soddisfatta a seguito di un approfondimento.
Se vuole, può contattarmi richiedendo una CONSULENZA DIRETTA cliccando sul mio profilo.
Cordiali saluti