Utente 1589

12 mag 2020
diritto di famiglia

Che diritti ha il nuovo marito di mia madre sulla mia casa?

Ho comprato casa e messo mia madre come usufruttuaria e a me è rimasta la nuda proprietà. Dal momento in cui mia madre si risposa, quali diritti può vantare sull'immobile il nuovo marito?

Risposte degli avvocati

domenico russo
Avvocato civilista
12 mag 2020

Il diritto di usufrutto si estingue con la morte dell'usufruttuario, oltre alle ipotesi di cui all'art. 1014 c.c. (prescrizione, riunione, perimento cosa). Tuttavia detto diritto reale di godimento può essere oggetto di donazione, ma in tal caso la durata sarà limitata al massimo sino al decesso dell'usufruttario-donante (Cass. 8911/16). Pertanto nessun diritto successiorio vanterebbe il marito in caso di morte di sua madre, nè con riferimento all'usufrutto, nè con riferimento al diritto di abitazione del coniuge superstite, essendo l'art. 540 c.c. riferito alla ipotesi di piena proprietà dell'abitazione. Nel caso che Sua madre donasse il suo di itto di usufrutto al marito, tale diritto si estinguerebbe alla data della morte di Sua madre, e Lei diverrebbe piena propriatria. Va, inoltre, chiarito che se il marito, beneficiario della donazione dell'usufrutto (donatario), dovesse morire prima di sSua madre, il diritto di usufrutto sarà trasmesso agli eredi del marito (tra cui Sua madre), che potranno goderne ma solo fino alla morte di Sua madre, allorché l'usufrutto si riunirà con la nuda proprità.