utente 5629
22 feb 2021
diritto di famiglia

Compromesso vendita quote per successione: come funziona

Buongiorno devo effettuare il compromesso per la vendita di un appartamento intestato a mia madre, mia sorella e a me. Mia sorella vuole acquistarlo, al momento l'appartamento è occupato da mio figlio, che è stato costretto a liberarlo prima della firma del compromesso che avverrà martedì 2 marzo, clausola imposta da mia sorella. Ha imposto anche il cambio serrature con consegna delle chiavi di casa solo a mia madre che ha li la residenza. Mia madre vive con mia sorella al momento. E' legale questa cosa? E' legale che io non possa più andare in quella casa anche se il rogito non è stato ancora stato fatto e la casa in teoria e ancora di mia proprietà? Altro quesito, la casa è piena di mobili. Ho chiesto di avere qualche cosa e mi è stato detto che io posso far valutare da un perito quanto vi è all'interno e comunque prendermi il 15% . E' corretto? Grazie saluti Mariagrazia
Risposte degli avvocati
antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
22 feb 2021

Gentile Signora, no. In mancanza di alcun impegno contrattuale (non è stato stipulato neanche il preliminare) non Le può essere impedito di accedere all'immobile, in quanto Lei ne è comproprietaria. Con la stipula del contratto preliminare è possibile prevedere che l'acquirente entri nel possesso anticipato dell'immobile. Per quanto riguarda i mobili, se i mobili sono i Suoi può tranquillamente contrattare il prezzo e decidere SE e QUALI vendere. Se sono in comunione occorre trovare un accordo. Resto a disposizione per dubbi o chiarimenti. Cordiali saluti. Avv. Antonino Ercolano - antoninoercolano()hotmail.it


prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
22 feb 2021

Gentile Signora. premesso che la questione merita un accurato approfondimentok, è opportuno conoscere che tipo di "clausola" è stata concordata al fine di poter intentare un'azione legale. Qualora volesse può contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo. Cordialmente Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
22 feb 2021

Gentile Sig.ra Mariagrazia, la questione andrebbe approfondita, perché se al momento non è stato ancora concluso alcun contratto preliminare, che tipo di clausola avrebbe "imposto" Sua sorella? Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo Torino - Milano