Utente 5152

18 gen 2021
diritto di famiglia

Comunicazioni negate con un parente stretto: come risolvo?

Buongiorno avvocato
La mia situazione riguarda un problema familiare. Ossia io abito a Milano e la mia famiglia nativa (sorella e fratelli e Mamma al sud).
Il quesito nasce dal fatto che ho litigato con i miei fratelli e sorella, e mia sorella mi impedisce di sentire per telefono mia madre mettendo il telefono di casa di mia madre fuori posto.
Io ho fatto presente che ho diritto di chiamare a casa di mia madre e sentire la mia mamma ma nulla.
Cosa posso fare? Premesso che la casa dove vive mia mamma è di mia proprietà al 100%, ma io vivo e risiedo a Milano.
Grazie per la collaborazione

Risposte degli avvocati

19 gen 2021

Egregio Signore,
qualora esista la prova che i suoi fratelli effettivamente facciano questo, si potrebbe agire nei loro confronti onde far valere il diritto a sentire Sua madre, ma la domanda è un'altra: se la casa è sua, come mai i suoi fratelli e le sue sorelle vivono lì?Si potrebbe anche pensare a far uscire di casa loro ....
Ovviamente, mi riservo di essere più preciso a fronte di ulteriori dettagli.
Cordialmente
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
www.studiolegale-lamanna-di-salvo.it


massimo romolotti
Avvocato civilista
18 gen 2021

Buonasera, presumo che occorra comprendere le motivazioni per le quali , di fatto, i suoi fratelli le impediscono di salutare o avere colloqui con Sua madre. Da che cosa vogliono tutelarla, da Lei? A mio avviso occorerrebbe parlarne e approfonfìdire l'argomento per poi decidere assieme quale strategia , anche legale , ma non solo, assumere.
Se crede mi potrà conttatare ai recapiti che trova sul mio profilo.
In attesa di un cortese riscontro le invio i migliori saluti
Avv. Massimo Romolotti - Reggio Emilia


18 gen 2021

Buongiorno, Le posso dire già da subito che sua sorella non può in alcun modo impedirle di sentire sua madre quindi sarebbe opportuno inviare una diffida legale con cui si fa presente il suo diritto, avvertendo eventuale azione legale in caso di contrasto. Mi contatti all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Taurianova (RC) e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
18 gen 2021

Buongiorno Signora De Simone,
premesso che è un Suo diritto parlare con Sua madre (ci mancherebbe!), ma se sua sorella dovesse continuare ad insistere con tale atteggiamento, provveda al inviarLe formale comunicazione di diffida.
Se ha necessità, anche solo per una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano