Utente 1052

01 apr 2020
diritto di famiglia

Diritti dei conviventi: quali sono

Buongiorno, sono separato legalmente, (non divorziato), ho un figlio di 39 anni e convivo con una donna di nazionalità russa.
Mia moglie, ed ora anche mio figlio, vivono nella casa di mia proprietà per la quale io continuo a pagare le imposte.
Vorrei sapere se c'è la possibilità di "formalizzare" la convivenza tra me e la mia compagna sia ai fini ereditari, reversibilità della mia pensione e, soprattutto permetterle di vivere in Italia senza dover periodicamente rinnovare il permesso di soggiorno.

Risposte degli avvocati

02 apr 2020

Gentile utente, deve procedere con il divorzio. successivamente potrà contrarre un nuovo matrimonio con la sua attuale compagna.
Non esiti a contattarmi in caso di necessità.
Cordiali saluti
Avv. Luca Mazza


marco sansone
Avvocato civilista
02 apr 2020

Deve divorziare dalla prima moglie e sposare la sua compagna.