utente 3321
19 ago 2020
diritto di famiglia

Diritto di famiglia

Salve mi chiamo Valentina, convivo con il mio compagno da 12 anni, da un paio d'anni stiamo avendo degli alti e bassi, ma adesso le cose stanno proprio peggiorando abbiamo una bambina di 7 anni, lui lavora, il contratto d affitto è intestato tutto a lui, perché a me non ha lasciato lavorare per gelosia. Ora dobbiamo dividerci perché proprio non se ne può più, però io non ho nulla né lavoro, né parenti, come mi devo comportare per il bene di mia figlia?
Risposte degli avvocati

Buonasera Valentina, per tutelare al meglio la bambina alla quale il suo compagno è tenuto a versare il mantenimento, le consiglio di presentare in Tribunale con l'assistenza di un legale, un accordo scritto per la gestione del minore che regolamenti la gestione economica della bambina e le modalità di incontro con il padre. Avv. Chiara Labrozzi


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 ago 2020

Buongiorno, premesso che la situazione andrebbe approfondita, in caso di cessazione della convivenza, a sua figlia, la quale verrà collocata presso di Lei, spetterà di diritto un mantenimento e potrà continuare a vivere nella stessa abitazione, questo per garantire lo stesso "habitat" familiare a sua figlia. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)