utente 1452
03 mag 2020
diritto di famiglia

Ex convivente non vuole lasciare casa: cosa fare?

Buongiorno. Io e la mia convivente ci siamo separati ma non vuole andare via di casa. Premetto che sua madre può ospitarla benissimo, ma per qualche ragione a me ignota continua a rimandare. Cosa posso fare?
Risposte degli avvocati

Buona sera si deve procedere con azione di rivendica dell immobile Avv Antonello viola


Egr. Sig, unico modo per risolvere la situazione venutasi a creare è quella di affidarsi ad un legale per redazione e invio di diffida. Nel caso la predetta rimanesse priva di seguito, si potrà agire in Tribunale. Il tutto se non vi sono già stati provvedimenti relativi alla collocazione della sua compagna e degli eventuali figli. Mi contatti all'indirizzo e-mail che può reperire sul mio sito internet. Opero prevalentemente presso il Tribunale di Busto Arsizio, non lontanto dalla Sua residenza. La saluto cordialmente. Avv. Stefania Panzitta


Buongiorno, per riottenere la piena e libera disponibilità dell'immobile, che presumo di sua proprietà, non può far altro che esercitare un'azione di rilascio dinanzi al Tribunale. Per qualunque esigenza o chiarimento, non esiti a contatarmi, per telefono o WhatsApp, al n. 366 2393593 o a mezzo email all'indirizzo ferdinandociccozzi()gmail.com. Un cordiale saluto


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
03 mag 2020

Buongiorno, da quello che scrive presumo che non siate sposati, perché parla di convivente. Se così fosse, l'unico modo per allontanare la Sua convivente dall'abitazione (immagino di Sua proprietà) è quella di inviarle una lettera formale per mezzo di un avvocato nella quale le si dà un preavviso per lasciare l'abitazione. Se nonostante il preavviso non dovesse lasciare l'abitazione bisognerà rivolgersi al Tribunale. Non può mandarla via di casa con la forza. Resto a Sua disposizione, e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


valeria pietra
Avvocato civilista
03 mag 2020

Buongiorno, occorre avviare delle trattative a mezzo legale per regolare la separazione. Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite piattaforma o tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it. Cordiali saluti


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
03 mag 2020

Buongiorno, vi siete già affidati ad un avvocato per portare avanti le pratiche di separazione? Se ha bisogno, mi contatti all'indirizzo avv.daronzoantonio()gmail.com o qui tramite piattaforma. Cordialmente Avv. Antonio D'Aronzo