Utente 1125

09 apr 2020
diritto di famiglia

Maltrattamento in famiglia: cosa fare

Salve. Il mio marito mi offende, rifiuta i sui obblighi. Non mi aiuta.

Risposte degli avvocati

10 lug 2020

Buongiorno, in questo caso valuti con l’assistenza di un Avvocato le modalità di separazione. Se il caso è grave (offese gravi, violenze), valuti anche la sede penale. Se, invece, pensate che la situazione sia ancora salvabile, consideri l’opportunità di rivolgersi a un centro di mediazione familiare. Cordiali saluti.


Buona sera in questi casi si deve procedere in sede civile e valutare anche la fattispecie penale.
Avv Antonello Viola


IN PRIMIS VALUTEREI UNA SEPARAZIONE POI SI Può APPROFONDIRE ANCHE L'ULTERIORE ASPETTO SOLLEVATO.


Salve. In questi casi è possibile sporgere una dettagliata denuncia querela. Occorre conoscere dettagli più approfonditi però in merito alla mancata assistenza. Se ritiene potrà contattarmi anche via mail per un un'approfondimento della vicenda in quanto con questi elementi non mi è possibile fornire una risposta adeguata. Troverà i miei recapiti sul profilo del sito. Saluti. Avv. Daniela Giuliani


valeria pietra
Avvocato civilista
09 apr 2020

Buongiorno,
occorre avere informazioni più dettagliate della situazione in modo tale da valutare come procedere, in primis con una comunicazione formale a mezzo legale.
Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite piattaforma o mediante il sito www.avvocatopietravaleria.it.
Cordiali saluti.
Avv. Valeria Pietra