Utente 2621

09 lug 2020
diritto di famiglia

Negoziazione assistita: come devo procedere?

Buongiorno, dopo una modifica dell'assegno di mantenimento attraverso una Negoziazione assistita, il mio ex non sta versando quello che deve. questo tipo di atto ha validità per procedere al precetto per mancata somma dovuta? grazie Avvocato

Risposte degli avvocati

09 lug 2020

Buongiorno signora, certamente l'accordo produce gli stessi effetti di un provvedimento del giudice e, pertanto, è possibile procedere esecutivamente. Mi contatti al n. 333.3252566 o all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza. Le faccio presente che se il suo reddito personale non supera € 11.493,82 può accedere al gratuito patrocinio con costi sostenuti interamente dallo Stato. Essendo io iscritta negli appositi elenchi potrei certamente assisterla. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
09 lug 2020

Buongiorno Signora,
certo, l'accordo raggiunto dai coniugi a seguito di negoziazione assistita produce gli stessi effetti di un provvedimento del giudice, con la possibilità di portarlo in esecuzione in caso di inadempimento.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
09 lug 2020

Buongiorno, Le confermo che l'accordo sottoscritto dalle parti e dagli avvocati è titolo esecutivo e pertanto è possibile notificare atto di precetto.
Se interessata, mi contatti via email a vianellolex()gmail.com e sarò lieta di rimetterLe un preventivo per l'assistenza.
Cordiali saluti


Buongiorno a Lei, potrà procedere sia civilmente per il recupero delle somme arretrate, infatti, la sentenza di separazione è titolo esecutivo; sia penalmente, non versare il mantenimento dovuto è reato.
Rimango a Sua disposizione e saluto cordialmente
Avv. Francesco Marchetti
347 6094576