Utente 15523

19 mag 2022
diritto di famiglia

Buoni postali: come dividere eredità

Buonasera, chiedo gentilmente una piccola consulenza. Si tratta di un buono postale fruttifero cartaceo, intestato ad una persona defunta e a me. Premetto che la de cuius, che era una mia cugina, che non era sposata e non aveva figli, ha fatto testamento, ed ha nominato sue eredi, me e un'altra cugina al 50%. Siccome ci sono pareri discordanti, vorrei per favore sapere se il buono, spetta interamente a me, oppure solo la metà, e se l'altra metà, la dovrò dividere con mia cugina. l'altra erede. Ringrazio anticipatamente per la risposta

Risposte degli avvocati

Gentile Utente,
metà dell'importo spetta a lei, l'altra metà dovrà dividerla con i coeredi.
Per richiedere una consulenza mi contatti all'indirizzo mail presente nella pagina del mio profilo.
Cordiali saluti.
Avv. Umberto Depaoli
Foro di Torino


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 mag 2022

Buonasera,
sul quesito da Lei posto la Cassazione si è pronunciata statuendo che: in materia di buoni postali fruttiferi cointestati, recanti la clausola "pari facoltà di rimborso", in caso di morte di uno dei cointestatari, ciascun cointestatario superstite è legittimato a ottenere il rimborso dell’intera somma portata dal documento stesso.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo