Utente 1658

13 mag 2020
diritto di famiglia

Prestito e separazione (comunione beni): Chi paga le rate?

Sono in fase di separazione. Ci siamo sposati in comunione dei beni. Mio marito ha un finanziamento a Suo nome che dice che io devo pagare la metà della rata imposta. È vero?

Risposte degli avvocati

domenico russo
Avvocato civilista
14 mag 2020

Pur necessitando di maggiori dettagli e di esaminare il contratto, in generale si può dire che il regime patrimoniale di comunione dei beni (art. 177 c.c.) comporta che tutto ciò che venga acquisito dal patrimonio di uno dei coniugi, dopo il matrimonio, apparterrà in pari quota ad entrambi (salvo eccezioni, come ad es. nel caso di beni ereditati che non cadono in comunione). Se il finanzimento non è stato da Lei sottoscritto, non ha obbligo al pagamento, non incidendo il regime patrimoniale nell'imputazione del debito. Ovviamente pur non obbligata al pagamento delle rate, potrebbe essere costretta a rispondere di eventuali insoluti in conseguenza, ad esempio, di rilascio di fideiussione a garanzia del pagamento, ovvero se il finanziamento fosse stato acceso per esigenze della comunione-famiglia (art. 190 c.c.). Cordiali saluti.