Utente 11504

09 dic 2021
diritto di famiglia

Separazione: come muovermi

Buon giorno. Sono un cittadino italiano che ha risieduto permanentemente per 12 anni aCuba. Nel 2018 ho sposato una cittadina cubana in Cuba e registrato matrimonio in Italia. Nel Dicembre 2030 sono rientrato a Genova città Natale con mia moglie. Vivo in una cada prestata da un amico mio dove ho residenza con mia moglie.circa due mesi fa mia moglie mi chuese la separazione. Firmammo una consensuale che con documenti allegati fu trasmessa online sl Comune di Genova Ufficio Divorzi rispettando la prassi offerta dal sito online del comune stesso. Io non ho proprietà immobiliari, ho un conto corrente da 20 anni dove ora vi sono depositati in azioni 30.000 euro. Non ho pensione, non ho un lavoro ne in regola ne in nero. Mia moglie invece cittadina cubana con carta di soggiorno di 5 anni per matrimonio, dentista in attesa di omologazione del titolo, lavora in nero in uno studio dentistico come assistente alla poltrona.
Vorrei gentilmente avere una risposta chiara, semplice , circa la possibilità di mia moglie ( che ha firmato il modulo di separazione consensuale dichiarando soddisfazione economica,)di richiedere un mantenimento, con le mie condizioni sopra descritte.
Ringrazio anticipatamente

Risposte degli avvocati