Utente 11242

30 nov 2021
diritto di famiglia

Separazione: cosa succede al mutuo?

Buongiorno, ho necessità di avere delle delucidazioni in merito alla mia separazione consensuale.
Figli adolescenti minorenni al 50%
Stipendio mio (mamma) 1.350 euro mensili con tredici mensilità - CUD 18.000 euro annui
Stipendio marito 2.300 euro con auto aziendale quindi nessuna spesa per benzina, bollo, assicurazione etc.
Pranzi pagati dall'azienda . Ultimi due anni bonus di circa 5.000 euro. CUD 46.000 euro anni
Mio marito ha acquistato un'appartamento e paga un mutuo di 500 euro mensili.
L'avvocato che abbiamo sentito ha fatto dei conti e, in base alle spese che "dovremmo sostenere" per la casa (bollette varie) e per il mangiare (circa 800 euro mensili da dividere in due) ha stabilito che a mio marito rimangono ovviamente più soldi e a me circa 450 euro per le mie spese personali e varie ed eventuali.
Secondo l'avvocato, essendo la nostra casa coniugale al 50% di proprietà ed essendo uscito mio marito, io gli devo metà di un ipotetico affitto, quindi circa 250,00 euro mensili.
Fatti i calcoli a me, anzi per il mantenimento dei figli mi spettano circa 225,00 euro mensili.
Ora, la mia domanda è: è una cifra giusta?
E' normale che io debba a il mio ex marito metà dell'ipotetico affitto della nostra casa dato che rimango io ad abitarci con i figli?
Ha anche detto che nel caso io tornassi a tempo pieno lui non mi dovrebbe un centesimo essendo i figli al 50%.
RIngrazio per l'attenzione.

Risposte degli avvocati

prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
30 nov 2021

Buongiorno,
Ci sono diversi aspetti da valutare.
Per una consulenza approfondita ( incluso la visione degli atti in Suo possesso) può contattarmi ai recapiti presenti sul mio website .
La consulenza va concordata ed è a pagamento.
Cordiali Saluti
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA
MILANO - BARI