Utente 3495

30 ago 2020
diritto di famiglia

Separazione: è giusto che vada via di casa io?

Salve siamo sposati da 20 anni abitiamo a Padova mia moglie vuole separarsi e vuole che vada via di casa.
Abbiamo 2 figli maschio di 18 e femmina di 15 appartamento al 50% acquistato con un po' di aiuto di mio padre ,io sono operaio con stipendio di 1800€ lei impegnata tempo determinato.
Volevo sapere, quanto devo per mantenimento figli?
È giusto che io vada via anche se mi sono sempre comportato bene?
Se mio figlio maschio viene con me come mi devo comportare?
Un grazie a queste risposte in anticipo

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
30 ago 2020

Buonasera,
la questione merita di essere approfondita.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


antonio sirica
Avvocato civilista
30 ago 2020

La casa coniugale viene assegnata solitamente al coniuge che ha l'affidamento dei figli. Per le altre domande, in particolare il mantenimento, purtroppo non è possibile rispondere alle sue domande senza un adeguato approfondimento sulle vostre condizioni economico-patrimoniali. Nel caso in cui volesse avvalersi della mia assistenza, mi contatti tramite piattaforma oppure ai miei recapiti (tel 019 9247656, sito www.siricalegal.it). Cordiali saluti, Avv. Antonio Sirica