Utente 2587

07 lug 2020
diritto di famiglia

Separazione giudiziale: cosa succederà al processo?

Buongiorno. Ho prima udienza a breve. 29 anni di matrimonio, 7 di conoscenza, 1 figlio 26 anni che frequenta un corso regione. Si è ritirato da università perchè il padre , oltre a nn parlargli da 8 nesi, nn lo manteneva piu agli studi. Io nn lavoro, ho gravi patologie mediche. Lui da 8 mesi provvede a fare piccola spesa ma nn lascia un centesimo. Paga solo hollette utenze intestate a lui. Varie denunce x parole pesanti, prove aydio, referti pronto soccorso per distorsione, graffi, . Inoltre sputi e altre cattiverie. Temo la sentenza x assegnazione della casa e mantenimento. Vuole dare 100 euro a me e 100 figlio. Ma come posso vivere? Prende circa 26000 all anno. Cosa può dirmi? Grazie

Risposte degli avvocati

07 lug 2020

Buonasera signora, l'assegno di mantenimento e le altre condizioni verranno stabilite dal Giudice in base alle reali possibilità economiche, suo marito può dire quello che vuole ma non è lui a decidere. Mi contatti pure tramite whatsapp al n. 333.3252566 e/o all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
07 lug 2020

Buongiorno Signora,
la situazione da Lei descritta meriterebbe un approfondimento.
Se necessita di assistenza legale mi contatti al 3280999150, sarò lieto di aiutarLa e di approfondire la questione.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo