Utente 2777

18 lug 2020
diritto di famiglia

Tradimento coniugale: come agire

Buonasera, il mio coniuge mi tradisce. Vorrei capire come poter agire, come è quando ci sono gli estremi per un divorzio
Avrei bisogno di una consulenza in merito
Grazie

Risposte degli avvocati

valentina zagarrigo
Avvocato civilista
20 lug 2020

Buongiorno,
lei può chiedere la separazione o il divorzio anche in assenza di infedeltà coniugale. L'infedeltà coniugale, però, se provata può essere motivo di addebito della separazione in capo al coniuge infedele.
Il mio studio è specializzato in diritto di famiglia e sarei lieta di poterla aiutare.
Se necessita di assistenza legale mi contatti pure. Trova i miei recapiti nella mia pagina personale.
Cordialmente,
Avv. Valentina Zagarrigo


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 lug 2020

Buongiorno Signora,
bisognerebbe procedere con una separazione giudiziale con richiesta di addebito.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare al 3280999150, sarò lieto di aiutarLa e di approfondire la questione.
Mi occupo prevalentemente di diritto di famiglia.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
18 lug 2020

Mi può contattare anche via Whatsapp al 3484901170.
Cordialmente