utente 4073
21 ott 2020
diritto di famiglia

Vendita casa cointestata 50%: come comportarsi

Sono coproprietaria al 50% di un immobile con il mio ex marito. Attualmente ci abita lui con la sua attuale moglie. Vorrei sapere se posso chiedere di vendere l immobile, oppure chiedere la metà del suo valore.
Risposte degli avvocati
rodolfo tullio parrella
Avvocato civilista
Battipaglia
22 ott 2020

Ciao utente 4073. Puoi certamente chiedere al tuo ex marito di comprare la Tua quota . Se non è interessato puoi convocarlo dinanzi a un organismo di mediazione per la divisione. Se l'immobile non è divisibile si vende in asta e si divide il ricavato. Coridialità. avvocatoparrella.it


21 ott 2020

Buongiorno signora, in quanto comproprietario Lei ha diritti sulla casa. Pertanto, se suo marito non vuole vendere potrebbe acquistare la sua quota. In caso di dissenso, è possibile rivolgersi al Giudice. Mi può contattare, se ritiene, all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
21 ott 2020

Buongiorno Signora Marinella, per poter vedere l'immobile in comproprietà è necessario il consenso di entrambi i proprietari oppure può, come ha detto correttamente, acquistare la quota del suo ex marito. Ma se il il suo ex marito non è disponibile a vendere la sua quota o, eventualmente, accordarsi per una divisione amichevole innanzi al notaio, dovrà necessariamente avviare un giudizio di divisione innanzi al Tribunale. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)