Utente 2889

24 lug 2020
diritto industriale

Richiesta di vedere la bambina: posso rifiutarmi?

Salve vorrei sapere come comportarmi sopratutto qualè la cosa giusta da fare.
Stavo insieme con un uomo che a sempre lavorato all'estero ciò creduto in questo amore e ho voluto io una figlia.
Premetto che lui a dichiarato a mio padre che lo costretto ad averla.
Lui nn la ne cresciuta e vista poco e niente la solo mantenuta e economicamente
Ora che dopo ennesima bugie la relazione tra di noi è finita e la bambina oltre che vuole stare con me perché lo cresciuta io, lui pretende di volere vedere la figlia che in questi 3 giorni nn ha mai cercato e chiesto manco come sta.
È giusto che io gli e la facci veder? Posso avere un documento dove certificato che lui nn ha nessun diritto su di lei? Da premettere che nn mi ha concesso nulla solo i soldi per comprare il mangiare alla bambina.
Quindi la casa devo trovarla io in base a lavoro che trovo.
Spero che mi possa aiutare.
Mamma disperata.

Risposte degli avvocati

Buonasera Signora , se il padre ha riconosciuto la bambina, ha diritto di poterla vedere.
Nel suo quesito non specifica se eravate uniti in matrimonio o solo conviventi. Le consiglio nel caso la vostra era una convivenza, di presentare in Tribunale un accordo che disciplini le modalità di incontro del padre per vedere la bambina e l'entità dell'assegno di mantenimento che lo stesso è obbligato a corrispondere alla figlia
Avv. Chiara Labrozzi


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
24 lug 2020

Buongiorno Signora,
i figli hanno il diritto di vedere e di stare sia insieme al padre che alla madre (diritto alla bigenitorialità).
Naturalmente il padre deve contribuire al mantenimento della figlia ed anche al suo, se siete sposati.
La questione, comunque, andrebbe approfondita e valutata caso per caso.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)