Utente 12366

15 gen 2022
diritto minorile

Chiarimento comunicazione INPS permessi legge 104

Buongiorno sono padre di un figlio che nel 2015 è stato riconosciuto con handicap grave articolo 3 comma 3. Il verbale AST non richiede revisione. Nel 2017 l'INPS toglie il comma 3 ma noi non abbiamo il verbale. Loro ritengono di avere la ricevuta di consegna. Verbale a detta loro datato 3/10/2017. In data 9/10/2017 mi arriva l'accoglimento della domanda dei permessi 104 senza limiti temporali di scadenza. Non sapendo di questo verbale e visto l'accoglimento della domanda continuo a usufruire dei permessi fino ad oggi quando grazie a una richiesta di congedo straordinario da parte di mia moglie scopriamo questo disagio. Noi abbiamo un verbale Inps datato 2020 in cui non si menzionano leggi. Diagnosi autismo atipico.
Ringrazio per la cortese disponibilità e per il servizio scusate per il lungo messaggio ma non sappiamo come agire.
È possibile che la mia ditta mi chiede un risarcimento in qualche modo? Come mi posso tutelare?

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
16 gen 2022

Buongiorno,
da quello che descrive credo che ci sia stato un errore di comunicazione da parte dell'INPS.
Provveda ad inviare formale comunicazione all'INPS chiedendo chiarimenti in merito.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
15 gen 2022

Buonasera,
dalle parziali informazioni potrebbe tratti di mancata e/o errata comunicazione.
Se desidera ricevere assistenza legale e/o una consulenza approfondita puà contattarmi ai recapiti presenti sul mio website al fine di concordare una conference call e visionare la documentazione in Suo possesso.
La consulenza va concordata ed è a pagamento.
Cordiali Saluti
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA - CURATORE SPECIALE DEL MINORE
MILANO - BARI