Utente 4345

16 nov 2020
diritto penale

Appropriazione indebita

Se so che ho subito un'appropriazione indebita e sospetto di una persona, ma ancora non ho quantificato perfettamente il totale e voglio far fare una consulenza, i termini di 3 mesi decorrono da quando ho scoperto la cosa o posso aspettare che il consulente termini la relazione? Grazie

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
16 nov 2020

Buongiorno,
per presentare una querela, il termine è di 3 mesi che decorrono dalla scoperta del fatto.
Invece per ottenere, in sede civile, un risarcimento del danno da appropriazione indebita il termine è di 5 anni (art. 2947 c.c.).
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


avvocato dequo
Avvocato penalista
16 nov 2020

Buongiorno. Se è certo di aver subìto un'appropriazione indebita e resta solo da qualificarne l'importo, il mio consiglio è di querelare subìto.
Successivamente è sempre possibile fare un'integrazione di querela con il dettaglio dell'importo sottratto.
Per ogni ulteriore informazione, richieda dal mio profilo una consulenza diretta.
Buona giornata