utente 4364
17 nov 2020
diritto penale

Danni a fosse biologiche con passaggio di servitù

Sono il proprietario di un terreno nel cui sottosuolo sono poste le fosse biologiche della casa confinante (le fosse sono poste sul mio terreno in quanto casa e terreno erano in precedenza parte della stessa proprietà. Il proprietario della casa confinante con servitù sul mio fondo mi accusa ora, tramite lettera del suo legale, di essere responsabile della rottura delle vasche a seguito del mio passaggio con mezzi agricoli, la stessa lettera mi anticipa inoltre che mi verranno addebitate le spese derivanti dalla sistemazione del danno che viene a me attribuito secondo le spese rendicontate dal proprietario dell'immobile. Il mio confinante ha diritto a pretendere il risarcimento di un danno suppostamente a me attribuito nel momento in cui ha già provveduto a riparare l'eventuale danno senza prima informarmi dell'esistenza del danno e permettermi di chiedere ad un perito da me nominato di verificare se effettivamente sussisteva il danno e la corrispondente entità? Inoltre è lecito chiedere chiedere al mio vicino di spostare le fosse in un terreno di sua proprietà visto che casa e terreno non sono più parte della stessa proprietà? Vi ringrazio anticipatamente Giuseppe
Risposte degli avvocati
mariacristina greco
Avvocato civilista
17 nov 2020

La controparte può chiederle il ristoro dei danni subiti e sistemati, solo e soltanto se prova che è stato lei a rompere le vasche biologiche. La sua volontà affinchè questo sposti le vasche nella proprietà di lui, è condivisibile e richiedibile anche in sede giudiziaria ove non si trovasse alcun accordo. In simili situazioni, prima di adire le vie giudiziarie (dispendiose e lunghe) le consiglio una mediazione civile. Mi contatti se ne vuole sapere di più. Cordialmente, Avv. Mariacristina Greco


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
17 nov 2020

Buongiorno Sig. Giuseppe, premesso che bisognerebbe approfondire la questione e visionare la comunicazione pervenutaLe dal legale, le sue obiezioni, soprattutto riguardo allo spostamento delle fosse biologiche su un terreno di proprietà esclusiva del vicino, appaiono condivisibili. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo