Utente 3657

10 set 2020
diritto penale

Diffamazione: come evitare il processo

Ciao, ho insultato su facebook una persona e la postale mi ha rintracciato. hanno letto tutti, insulti su bacheca e gravi e penso sia diffamazione. si farà il processo e devo andare con avvocato.
posso mettermi d'accordo con il danneggiato per risarcirlo e evitare processo penale?

Risposte degli avvocati

all'udienza si deve presentare con avv.
può fare proposta di danni.


avvocato dequo
Avvocato penalista
10 set 2020

Gli insulti a mezzo social costituiscono ipotesi di diffamazione aggravata e la competenza a decidere è del tribunale (per quella semplice è del giudice di pace).
Non è ancora detto che si faccia il processo perchè, per attuale giurisprudenza, la tollerabilità di alcune affermazioni in ambito social è superiore rispetto ad altre situazioni.
E' comunque salva la possibilità di estinzione del reato per condotte riparatorie.
In ogni caso Le consiglio di tenere monitorato il procedimento e nominare sin d'ora un legale.
Resto a disposizione e porgo cordiali saluti


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
10 set 2020

Gentile utente.
Deve attendere al momento. Però le Consiglio comunque di affidarsi subito ad un avvocato.
Se ha bisogno, può contattarmi privatamente.
Cordiali saluti


avvocato dequo
Avvocato civilista
10 set 2020

Buongiorno,
qualora il pubblico ministero presentasse la richiesta di rinvio a giudizio, secondo le formalità previste dall'art. 419 c.p.p., all'udienza preliminare è possibile presentare la richiesta di patteggiamento, come previsto dall'art. 444 c.p.p. .