utente 5093
12 gen 2021
diritto penale

ingiuria , diffamazione o nessuna delle due

sono un lavoratore dipendente con compiti esecutivi e ho mandato una mail al direttore segnalando una condotta di un mio supervisore nella quale mi sono sfuggiti alcuni commenti poco appropriati dovuti allo stato d'ira prodotto dalla contestazione provocatoria del supervisore come si può dedurre dalla circostanza descritta al direttore. la mail è uscita dal computer del direttore e si è diffusa ed il contenuto si è reso noto al supervisore da me citato al direttore. La comunicazione è avvenuta solo tra me e il direttore ma il contenuto della mail si è diffuso per la negligenza di questi. vorrei sapere se posso essere perseguito dal supervisore da me citato al direttore nella mail diffusa non per colpa mia ma per colpa del direttore.
Risposte degli avvocati
antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
12 gen 2021

Gentile Utente, premesso che occorrerebbe prendere visione dei messaggi per poterLe dare un parere più adeguato. In linea generale i messaggi inviati all'interno di una chat chiusa sono incompatibili con i requisiti della condotta diffamatoria, la per la quale è necessario che le comunicazioni siano destinate all'ambiente sociale. Verosimilmente nel caso di specie le comunicazioni, seppur contenenti commenti inappropriati, sono da ricondursi al diritto di corrispondenza privata tra colleghi di lavoro. Se necessita di chiarimenti o di una consulenza più approfondita può contattarmi tramite il mio profilo privato. Cordiali saluti. Avv. Antonino Ercolano - antoninoercolano()hotmail.it