Utente 3154

06 ago 2020
diritto penale

Potenziale crimine: se non lo denuncio vado di mezzo?

Salve sono un infermiere (laureato in infermieristica) che lavora presso una struttura pubblica, mi è stato richiesto da un medico un prelievo ematico, sono a conoscenza che il risultato di questo prelievo potrebbe portare a un crimine e come professionista vorrei chiedere se è possibile rifiutare il prelievo e se devo denunciare il potenziale crimine.

Risposte degli avvocati

giampaolo catricalà
Avvocato civilista
Catanzaro
06 ago 2020

Egregio utente buongiorno.
Dati i potenziali rilevanti risvolti che il quesito che pone può comportare, ritengo che la questione meriti un particolare ed approfondito studio.
Laddove interessato richieda un consulenza diretta a mio nome tramite profilo personale presente su questa stessa piattaforma.
Un cordiale saluto.
Avv Giampaolo Catricala'


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
06 ago 2020

La questione richiede un approfondimento.
Mi contatti se vuole tramite CONSULENZA DIRETTA cliccando sul mio profilo.
Cordialmente