utente 993
29 mar 2020
diritto penale

Querela per diffamazione

Buongiorno Avvocato, le sarei grato se potrà fornirmi una pregiatissima consulenza corredata, per quanto possibile, da riferimenti di sentenze di cassazione, relativa ad una vicenda civile e penale in cui sono incappato: Tre anni fa circa, ho acquistato un appartamento da una società costruttrice ed in questo periodo, sia nella struttura condominiale e sia in alcune singole unità abitative, abbiamo riscontrato varie difformità e vizi , documentati da perizie, tra le più rilevanti sono le infiltrazioni di acqua piovana nelle autorimesse per mancanza di impermeabilizzazioni. Nonostante i vari inviti e diffide l’impresa costruttrice si ostina ovvero si rifiuta di intervenire per ripristinare la situazione e pertanto il condominio è stato costretto ad agire legalmente con un’azione legale, attualmente in corso. Un giorno preso dallo sconforto e delusione, poiché anche nel mio immobile si sono verificate infiltrazioni di acqua piovana, ho pubblicato sul suo profilo Facebook del gruppo societario a cui appartiene l’impresa da cui ho acquistato l’immobile il seguente commento: “Ho acquistato un appartamento dal Gruppo Romanelli presso il residence L'Aranceto, ma sono tantissimo deluso per vari vizi riscontrati, ma la difformità più rilevante è l'infiltrazione di acqua piovana nelle autorimesse del residence, da circa due anni” Per questo motivo, pochi giorni fa, l’amministratore unico del gruppo societario ha ritenuto denunciarmi per diffamazione per danno morale e alla reputazione, ai sensi dell’art. 595 c. 3 del c.p., perché di fatto non ho acquistato dal gruppo ma da una dell’ impresa collegata . Preciso che tutte le imprese del gruppo, e quindi anche quella da cui ho acquistato casa, oltre ad avere un unico rappresentate legale e/o amministratore unico e quindi assoggettate tutte ad una direzione unitaria, hanno come attività edificazioni di civili abitazioni e sono tutte riconducibili allo stesso gruppo societario. Ciò esposto e poiché ritengo un’accusa ingiusta gradirei conoscere se ci sono elementi favorevoli per difendermi. Ringrazio cordialmente
Risposte degli avvocati
10 lug 2020

Buongiorno, potrà rivolgerci una richiesta di consulenza per ricevere un primo esame più dettagliato della situazione, in particolare con corredo di una rassegna giurisprudenziale sui casi più significativi. Cordiali saluti.


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
29 mar 2020

Buonasera, la risposta a quel che chiede può essere fornita soltanto mediante approfondimento normativo e giurisprudenziale (da lei espressamente richiesto). Pertanto la sua richiesta va ben oltre il "semplice quesito giuridico" che possiamo fornire a titolo gratuito. Pertanto, poiché vi sarebbe necessita anche di analizzare visure e documenti di natura tecnica, la invito - se vuole - a prenotare una consulenza diretta con il sottoscritto. Cordialmente, Avv. Antonio D'Aronzo