Utente 15503

18 mag 2022
diritto penale

Una persona mi diffama dicendo che sono una persona violenta: come difendermi

Più di un anno fa ho litigato con una ragazza, dopo questo litigio la ragazza ha iniziato a diffamarmi alle altre persone (anche amici stretti) dicendo che io sono una persona violenta. Avendo saputo di queste voci che giravano su di me ho deciso (pochi giorni dopo il nostro litigio) di parlare con lei per chiederle spiegazioni riguardo quello che andava dicendo di me in giro (ho registrato la conversazione con la ragazza e salvato anche screenshoot di messaggi mandati dalla ragazza ad altre miei amici per tutelarmi) e lei si è giustificata dicendo che era tutto un fraintendimento e che lei non intendeva che ero una persona violenta ma gli altri aveva capito male. A distanza di un anno non solo scopro che lei continua a diffamarmi ma addirittura dice che l'ho picchiata. Cosa assolutamente falsa visto che non frequento più questa persona da più di un anno e che neanche prima e al momento mi sono azzardato a toccarla, anzi nei vari litigi ero io che venivo spinto.
vi chiedo un consiglio su come gestire questa situazione che mi sta portando all'esasperazione oltre che in un umore depresso costante anche perchè questa diffamazioni sono veramente lontane da quella che è la mia persona. vi ringrazio in anticipo per la disponibilità

Risposte degli avvocati

avv. francesco genovino
Avvocato penalista
Napoli
19 mag 2022

Buongiorno.
Se è in grado di poter dimostrare la condotta di questa persona, in particolare quella più recente dove far riferimento all’episodio di violenza da lei commesso, si potrebbe tranquillamente procedere al deposito di una querela presso la Procura della Repubblica.
Ovviamente la questione andrebbe maggiormente approfondita, anche al fine di capire se sussistono altre fattispecie di reato oltre a quella diffamatoria.
Se necessita di una consulenza più approfondita e di assistenza, può tranquillamente contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo.
Resto a disposizione.
Cordialmente,
Avv. Francesco Genovino (Penalista)