utente 3347
20 ago 2020
diritto penale

VIOLAZIONE AMMINISTRATIVA

NEL 2017 HO RICEVUTO UNA CURA MEDICA DA PARTE DELL'OSPEDALE E HO DICHIARATO DI AVERE L'ESENZIONE E02, IN REALTÀ MIO FRATELLO AVEVA LAVORATO E HA ALZATO L'ISEE E QUINDI NON RIENTRAVAMO NELLA SOGLIA MASSIMA PER AVERE L'ESENZIONE. DEVO PAGARE 1118,70 EURO, ALTRIMENTI VIOLO L'ART.316/TER COMMA 2. SE HO CAPITO BENE, SE NON PAGO NON VI È UN AGGRAVANTE, CIOÈ LA SOMMA RIMANE LA STESSA E NIENT'ALTRO. VORREI SAPERE SE HO CAPITO BENE E SE MI CONVIENE FARE RICORSO. GRAZIE
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
20 ago 2020

Buonasera, se effettivamente è stata superata la soglia per avere l'esenzione, non Le conviene presentare ricorso. In caso di rigetto della domanda sarà anche tenuta a pagare le spese legali. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)