utente 2219
11 giu 2020
diritto societario e commerciale

contratto tra privati

Buongiorno, nel mese di dicembre dello scorso anno ho stipulato un accordo di lavoro concordato per euro 5000 alla firma del contratto, ciò non è avvenuto ho ricevuto solo 4200 euro circa e dopo numerosi solleciti non ho ancora ricevuto il saldo, pertanto provvedo a comunicare tramite pec la mia intenzione di risoluzione del contratto e trattenere quanto versatomi come risarcimento danni in quanto controparte inadempiente. Ora la controparte mi minaccia intraprendere vie legali per restituzione dei 4200 euro. come posso fare? grazie in anticipo per la consulenza. Giovanni
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
11 giu 2020

Buonasera, bisognerebbe visionare l'accordo che è stato stipulato per poterLe rispondere adeguatamente. Se necessità di assistenza legale mi contatti al 3280999150. Cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


valeria pietra
Avvocato civilista
11 giu 2020

Gentile sig. Giovanni, per fornirle adeguato parere è necessario esaminare la documentazione in suo possesso relativa a tale accordo e avere informazioni più precise. Mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it. Cordiali saluti


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
11 giu 2020

Buongiorno, è necessario verificare il contenuto del contratto e della lettera arrivata e poi, riscontrare necessariamente a mezzo legale. Se gradisce, mi invii tutto a mezzo email a vianellolex()gmail.com e sarò lieta di fornirLe un preventivo gratuito per l'assistenza. Cordiali saluti.