Utente 10849

15 nov 2021
diritto societario e commerciale

Disdetta contratto di locazione commerciale: tempi

Sono proprietario di un locale commerciale e prima della scadenza dei primi sei anni ho chiesto distetta anticipata del contratto di locazione all'attuale inquilino con la dicitura che il locale serviva per uso proprio.
Vendita di fiori e piante.
Purtroppo da circa 3/4 mesi soffro di artrite alla mano destra e quindi avrei difficoltà nelleffettuare questo tipo di attività.
Posso cambiare tipo di attività per esempio una gelateria. Inoltre può essere titolare dell'attività mia moglie che usuifrirebbe di agevolazioni fiscali. Regime forfettario.
In questo caso il vecchio inquilino può si può opporre? Grazie per la risposta tempestiva.

Risposte degli avvocati

antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
15 nov 2021

Gentile Utente, occorre visionare il contratto di locazione. In linea generale: il proprietario non può recedere prima dei sei anni dal contratto di locazione. Può recedere al 12esimo anno purchè ne dia preavviso, anche senza che vi siano motivi. Il locatore può recedere dopo i primi sei soltanto qualora debba: 1) destinare l'immobile ad uso proprio; 2) oppure effettuare lavori di notevole entità. E' irrilevante che nell'immobile venga effettuata attività di vendita di fiori o altra attività in proprio.
Tuttavia dovrà versare indennità per la perdita di avviamento al conduttore.
Spero abbia consultato un Avvocato prima di procedere alla disdetta e che la stessa sia stata correttamente esercitata e comunicata.
Qualora lo necessità - se vuole - può richiedere una consulenza diretta a pagamento tramite il mio profilo.
Cordiali saluti.
Avv. Antonino Ercolano


Buongiorno e buona settimana.
Di solito la motivazione per la disdetta anticipata è quelle per la quale si procede. Tuttavia, vi possono essere delle variazioni, a determinate condizioni, che vanno esaminate in concreto. Se crede può contattarmi privatamente,
Distinti saluti.
Prof. Avv. Antonio Leggiero NAPOLI