Utente 2335

18 giu 2020
diritto societario e commerciale

Proprietaria ha preso la fideiussione senza motivo: e adesso?

Abbiamo fatto disdetta dell’appartamento ed il 31 marzo dovevamo uscire. Ma a causa della pandemia non siamo riusciti a svuotare l’appartamento in tempo.
La proprietaria ha preteso l’affitto e all’anticipo della disdetta (inesistente visto i trascorsi 6 mesi che scadevamo il 31 marzo). L’affitto è stato pagato regolarmente fino al mese di maggio anche se vista la mancanza di lavoro abbiamo chiesto di venirci incontro (ovviamente rifiutata) visto che non era più abitato l’appartamento da noi semplicemente non abbiamo potuto svuotarlo. Il 31 maggio abbiamo voluto consegnate le chiavi. La proprietaria ha rifiutato di prenderle fino al 2 giugno.
L’appartamento era completamente vuoto tutto dipinto da noi e pulito.
Oggi 18 giungo ci sono stati bloccati i conti della banca perché è stata presa la fideiussione. Senza avvisare perché ritiene che l’affitto di giugno e da pagare.
Non è stata chiusa la fideiussione perché sempre a causa della pandemia è bloccata all’estero la persona che ha il conto con la fideiussione bancaria ormai trasferita all’estero da mesi. È la proprietaria essendo a conoscenza della cosa ne ha approfittato.
Come dobbiamo procedere?
Ora ci troviamo con dei conti in banca bloccati

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 giu 2020

Buongiorno,
la proprietaria dell'appartamento non doveva richiederLe anche i pagamenti dei canoni di locazione per i mesi successivi alla regolare disdetta, dal momento che causa pandemia vi era una oggettiva impossibilità a liberare l'appartamento (impossibilità sopravvenuta della prestazione).
Per quanto riguarda la fideiussione avrei bisogno di più informazioni.
Se necessita di assistenza legale mi contatti al 3280999150, sarò lieto di approfondire la questione.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
18 giu 2020

Buonasera, per fornirle un riscontro è necessario prendere visione della sua documentazione e chiarire determinati punti a voce. Se gradisce, mi contatti a mezzo email a vianellolex()gmail.com o al n. 3452146424. Sarò lieta di fornirle un primo parere gratuito. Cordiali saluti