Utente 4081

21 ott 2020
diritto societario e commerciale

Sfratto da locale commerciale

Cortesemente avrei un quesito. Sono proprietario di un locale commerciale affittato da un anno, con contratto 6+6, a una ragazza che fa l estetista. Nel contratto è specificato che il mancato pagamento di un solo canone o delle spese accessorie comporta la decadenza del contratto. La ragazza non mi ha pagato i mesi di aprile e maggio ed ho lasciato correre per i problemi covid. Ora però non ha pagato ottobre ed è morosa di circa 1000 euro di spese condominiali. Tra l'altro ha subaffittato una stanza del locale, cosa vietata dal contratto, a una ragazza che fà le unghie. Le ho scritto di lasciare il locale entro 15 gg. Mi ha risposto il suo legale che la ragazza ha in corso la procedura di messa in liquidazione e quindi deve rimanere nei locali fino a che il giudice non dà il via alla liquidazione. Ho intimato la procedura di sfratto ma il suo avvocato mi ha detto che non posso in quanto una sentenza prevede che lei possa restare nei locali. Come posso liberarmi di questa signora senza rimanere parecchi mesi senza prendere affitto e spese condominiali ? Tra l'altro avrei già una persona a cui riaffittare.

Risposte degli avvocati

stefano terraneo
Avvocato civilista
22 ott 2020

Buongiorno, la situazione da lei descritta è piuttosto articolata e necessita di approfondimento. Sarebbe utile, al fine di darle un parere preliminare, visionare il contratto e avere dettagli maggiori su quanto da lei riferito. Sono a disposizione in tal senso, ai recapiti che può trovare sul mio profilo. Cordiali saluti. Avv. Stefano Terraneo