utente 3057
01 ago 2020
diritto societario e commerciale

Vendita locale magazzino

Egregio Avvocato, sono amministratore unico con poteri ordinari e straordinari di una s.a.s. e detengo il 51% di quote, nella società ci sono 2 immobili, uno accatastato C1 e un locale magazzino accatastato C2, locati, in conseguenza del "lockdow" i conduttori hanno restituito il locale magazzino non necessario alla loro attività, ottenendo un forte sconto temporaneo e uno sconto sul canone in modo definitivo, avendo individuato un acquirente per il locale magazzino, vorrei sapere se devo comunicare riguardo la prelazione hai conduttori che comunque hanno già riconsegnato l'immobile quindi non più conduttori, l'altra domanda avendo deliberato un verbale d'assemblea tra il sottoscritto e il socio accomandante che detiene il 49%, visto che il socio a problemi a spostarsi per il lavoro, vorrebbe non partecipare al rogito, è possibile questo o deve fare una procura. Ringrazio anticipatamente e attendo un vostro cortese riscontro cordialità.
Risposte degli avvocati
giuseppe anfuso
Avvocato civilista
01 ago 2020

Riguardo alla prima domanda le suggerisco di effettuale la comunicazione, anche per cautelarsi da possibili azioni risarcitorie, conformi al dettato dell'art. 1218 c.c. . Relativamente alla seconda domanda le confermo che la procura, conferita secondo le modalità previste dall'art. 1392 c.c., è necessaria per la paternità del documento.