Utente 16152

21 giu 2022
diritto tributario

Debiti: cosa possono prendere?

Buongiorno sono sposato con una Thailandese, abbiamo gestito in Italia 2 ristoranti e un bar tabacchi. Purtroppo non è andata bene e c siamo sovraindebitati le banche hanno portato via la casa è inserto un prelievo forzoso sulla mia pensione del 15% . Siamo emigrati in Thailandia da circa 6 anni . La domanda è questa : Io non ho più nulla in Italia a parte la pensione , mia moglie le uniche proprietà le ha in Thailandia. Continuano ad arrivare cartelle esattoriali impagabili visto che viviamo con 1000 € in trè con la figlia. In pratica possono attaccare le proprietà in Thailandia di mia moglie o possono fare un'altro prelievo forzoso sulla mia pensione ? Grazie la cortese risposta saluto cordialmente

Risposte degli avvocati

elena armenio
Avvocato civilista
Brescia
21 giu 2022

Buongiorno,
in generale dipende dall'intestazione del debito, bisogna appurare se eravate titolari entrambe del debito e se avete la comunione dei beni.
Oltre a questi dettagli, è importante sapere che l'Agenzia delle entrate può decidere di recuperare crediti all'estero, in base alle norme transfrontaliere, che regolano i rapporti della Thailandia con l'Italia.
Qualora fosse interessato a una consulenza più approfondita resto a sua disposizione, potrà accedervi visitando il mio profilo.
Cordiali saluti
Avv. Elena Armenio