Utente 5227

22 gen 2021
diritto tributario

Informazioni assegni in bianco: che succede?

Salve, Sto cercando una consulenza per una problemática con degli assegni in bianco. Io avevo un locale pub con una socia con la quale per garanzia al acquisto dell'attività abbiamo emesso entrambe degli assegni, due anni dopo decidemmo di comune accordo che sarei uscita dalla società ma gli assegni in garanzia sonó rimasti comunque anche a mío nome. La mía ex socia si e trovata dopo un anno in difficolta con i pagamenti e ha fatto un ritardo di 3 mesi al pagamento del locale e la vecchia proprietaria ha incassato tre assegni i quali erano in bianco, la mía ex socia in seguito a questo ha venduto il locale e con l'atto notarile ripagato il debito degli assegni e quello che mancava allá proprietaria antecedente. Il problema per me pero continua a sussistere in banca Dove mi dicono che non posso aprire un contó corrente e che sonó segnalata per vía di questi assegni. Ormai sonó passati due anni dal pagamento degli assegni e dalla vendita del locale secondo che vivevo all'estero fino ad ora non avevo avuto bisogno di un contó bancario e allá mía ex socia non le ha risultato nessun problema in banca quindi non sapevo di tutto questo problema. Vorrei capire come posso risolverlo? Ho l'atto notarile con il pagamento e la vecchia proprietaria e disposta a firmare tutti i fogli che servono per affermare che e stata pagata ma non come devo muovermi. Sarei grata se qualcuno mi potesse aiutare docendomi a Chi mi posso rivolgere.
Grazie mille

Risposte degli avvocati

24 gen 2021

Buonasera,
è necessario approfondire la cosa e leggere tutta la documentazione. Potrebbe essere necessario richiedere la riabilitazione in tribunale, ove risultasse il protesto degli assegni, così da poter ottenere la cancellazione dal registro dei protestati.
Cordiali saluti
Avv. Giorgio Rocca