Utente 5167

19 gen 2021
diritto tributario

Interpretazione condanna

Abbiamo avuto una controversia con l Agenzia dell Entrate in secondo grado i giudici hanno concluso che rigettano l appello nostro e conferma la sentenza in primo grado ( vinta da parte nostra) e rigettano l’ appello incidentale dell’ agenzia delle Entrate, condannando noi a pagare le spese di questo grado di giudizio in favore all’ Agenzia
Cortesemente cosa significa abbiamo vinto o perso grazie

Risposte degli avvocati

antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
19 gen 2021

Gentile Utente, senza leggere la sentenza non è semplice darLe un parere. In linea generale, salvo che non si tratti di un errore materiale contenuto nella sentenza, da quanto scrive sembra che la sentenza del Giudice di primo grado sia stata appellata da Lei, nonchè (con appello incidentale) dall'Agenzia delle Entrate. Benchè Lei sia risultata vittoriosa nel primo grado di giudizio, potrebbe avere avuto anche Lei interesse ad impugnare la sentenza in quanto non totalmente soddisfacente (ad esempio: Lei chiedeva 100 e Le è stato riconosciuto 70. Oppure: Le è stato riconosciuto un credito, ma non Le sono stati riconosciuti gli interessi, ecc.). Da quanto riferisce: la Corte d'Appello ha rigettato entrambe le impugnazioni e confermato la sentenza di primo grado, con condanna delle spese della fase di appello a Suo carico. Resto a disposizione nel caso necessiti di approfondire l'argomento o di una consulenza più dettagliata tramite il mio profilo. Cordiali saluti. Avv. Antonino Ercolano - antoninoercolano()hotmail.it


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 gen 2021

Buongiorno,
Lei scrive che i giudici hanno confermato la sentenza di primo grado (vinta da Voi) ma poi Vi condannano a pagare le spese legali. Non è chiaro...
Bisognerebbe visionare il provvedimento per poterLe dare una risposta adeguata.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano