Utente 12317

13 gen 2022
diritto tributario

Prescrizione IMU-TASI: domande

Salve vi scrivo per avere un parere legale. In data 7 gennaio 2022 ho ricevuto una raccomandata da parte del comune di Moricone che mi chiede il pagamento dell'IMU e della Tasi relativa all'anno di imposta 2016.
L' atto è stato scritto il 22/12/2022, sulla busta il timbro postale riporta data 30/12/2021, tale avviso io però l'ho ricevuto il 7 Gennaio ( con cedolino di avvenuta notifica).
Vorrei sapere se tale atto è valido o se ci sono i termini per contestarla.
Grazie

Risposte degli avvocati

antonio leggiero
Avvocato penalista
Avellino
14 gen 2022

Buongiorno.
Certamente. Le imposte in questione, dopo cinque anni, sono prescritte.
Se necessita di un supporto per la contestazione, può tranquillamente contattarmi senza impegno.
Cordialissimi saluti.
Prof.Avv. Antonio Leggiero


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
14 gen 2022

Buongiorno,
per Imu e Tasi il termine di prescrizione è di cinque anni.
Pertanto, se la notifica è avvenuta in data 7 gennaio 2022, questa è prescritta.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


Gentile Utente, se l'atto è stato notificato il 7 gennaio il diritto di credito dell'Amministrazione si è prescritto e quindi la cartella si potrebbe impugnare e per l'effetto farla annullare.
Se lo ritiene opportuno, sono a disposizione per una consulenza.
Rimanendo a disposizione, porgo
Cordiali saluti
Avv. Silvia Rainaldi