Assegno di Mantenimento: Come effettuare il Pagamento?

Domanda

Mio figlio ha un figlio naturale con la sua ex fidanzata la quale vive con la sua famiglia di origine ed il bambino. Mio figlio versa circa 400 euro al mese alla madre con soldi in contanti, la sua ex fidanzata non vuole dare il suo codice iban perché le va bene così. Cosa va incontro mio figlio non avendo nessuna ricevuta dell’ avvenuto pagamento? Il pagamento va effettuato con assegno o bonifico?

                Potrebbe interessarti anche —> Nuova convivenza e perdita del diritto all’assegno di mantenimento

Risposta

Solitamente il mantenimento alla prole viene effettuato, per comodità, tramite bonifico bancario. Ma la legge non vieta che possa essere versato in modi diversi dal bonifico. Pertanto, il mantenimento può essere versato in vari modi, tramite vaglia postale, assegno bancario o denaro contante. In questi casi, è opportuno che colui che versa la somma a titolo di mantenimento abbia in mano la prova dell’avvenuto pagamento. Quindi, nel caso di pagamento in contanti occorrerà farsi rilasciare una ricevuta che quella somma è stata data a titolo di contributo per il mantenimento del figlio. In questo modo, nel caso di controversia giudiziale suo figlio avrà la prova del puntuale assolvimento dell’obbligazione di mantenimento.D

LEGGI PURE:  Acquisto di merce difettosa e onere di denuncia tempestiva