Utente 12438

17 gen 2022
patrimonio

Abusi edilizi: a chi denunciarli?

Buongiorno, siamo i titolari di un minimarket sul Lago di Garda. Il nostro vicino ha iniziato a costruire un balcone nella sua proprietà adiacente alla nostra che non rispetta la distanza minima di un metro da noi. Qual è la strada migliore da intraprendere per far interrompere i lavori tenendo conto che questa persona è un potente albergatore della zona e considerando che il consiglio comunale del paese è formato da suoi amici e parenti? Ho letto su internet che sarebbe compito dei vigili urbani bloccare i lavori ma sicuramente questi non metteranno mai il bastone tra le ruote a questa persona potente. Attendo un gentile riscontro, saluti

Risposte degli avvocati

luciana losito
Avvocato penalista
19 gen 2022

Gentile sig.
Le suggerisco di non aver timore ma di denunciare con serenità i fatti che la vedono vittima.
Per chiarimenti sono a disposizione.
Cordiali saluti
Avv. Luciana Losito


antonio leggiero
Avvocato penalista
Avellino
18 gen 2022

Buongiorno a voi.
Mi scuserete, ma sono all'antica e credo ancora nella Giustizia: quella con la G maiuscola. Quando sento parlare di "potenti", mi viene l'orticaria. Entrando nel merito, può presentare regolare esposto all'ufficio tecnico del comune per segnalare l'abuso. Nel caso volesse un mio supporto legale sono a disposizione.
Cordialissimi saluti.
Prof.Avv.Antonio Leggiero


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
18 gen 2022

Buongiorno,
premesso che deve avere fiducia nella giustizia e che non esistono "potenti", nei casi di costruzione di balconi aggettanti vige l'ulteriore norma per l'apertura di vedute dirette, secondo la quale va rispettata la distanza di un metro e mezzo tra il fondo del vicino e la linea esteriore della nuova opera realizzata.
Provveda, pertanto, ad inviare formale comunicazione di diffida al vicino, salvo ricorrere al giudice per ottenere la demolizione del balcone nella parte che eccede i limiti minimi di distanza stabiliti dalla legge.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano