Utente 4229

07 nov 2020
patrimonio

Cointestazione Patrimonio: come funziona?

Abbiamo due sorelle, X e Y, ciascuna titolare di un conto in banca con investimenti.
Per il patrimonio in banca, le sorelle si sono cointestate reciprocamente. Questo ancora prima che una delle due si sposasse.
La situazione attuale è questa:
X è single
Y è sposata con un figlio.
Domande:
- Cosa succede nel caso Y venisse a mancare?
- Parte del patrimonio di X andrebbe al marito di Y e nipote?
- Se venisse tolta la coitestazione, X manterrebbe il suo patrimonio e dopo la sua morte, succederebbero gli eredi naturali, ossia la sorella, oppure il nipote (nel caso la sorella fosse già mancata)?
Grazie molte
Cordiali Saluti

Risposte degli avvocati

domenico russo
Avvocato civilista
07 nov 2020

Se viene meno Patrizia, la sua quota di proprietà spetterà (in assenza di testamento) al coniuge ed al figlio. Se Laura divenisse titolare dell'intero patrimonio alla sua morte succederebbero gli eredi ex lege (art 565 e segg. c.c.), sempre in assenza di testamento (in presenza di testamento Laura, in mancanza di eredi legittimari, potrebbe disporre come ritiene delle sue sostanze). Cordiali saluti.