Utente 5077

11 gen 2021
patrimonio

Illecito urbanistico: quando accade

In occasione del superbonus 110% sono venuti alla luce e delle costruzioni abusive mai dichiarate dal venditore in occasione dell'atto , notarile avvenuto nel 1999 nel quale ha dichiarato di essere in regola con alcune sanatorie trascritte nell'atto. Cosi non è, e tali opere non sanabili poichè le coperture abusive sono superiori al consentito.
Di conseguenza non posso aderire al superbonus con lavori quantificati in circa € 140.000. Posso rivalermi distanza di 20 anni sul venditore. Gradirei un vs: parere prime di adire vie legali
Grazie

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
11 gen 2021

Buonasera,
ha diritto ad ottenere il risarcimento del danno entro il termine di dieci anni dalla scoperta degli abusi.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
11 gen 2021

Gentile Utente, nel caso in cui si viene a conoscenza che l'immobile è viziato da abusi edilizi di cui non era a conoscenza al momento dell'acquisto, potrà richiedere il risarcimento dei danni (è il c.d. "danno da sanatoria") o riduzione del prezzo pagato, entro il termine di 10 anni dalla scoperta dell'abuso. Resto a disposizione per chiarimenti o consulenza sull'argomento. Cordiali saluti. Avv. Antonino Ercolano - antoninoercolano()hotmail.it


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
11 gen 2021

Gentile utente, può chiedere un risarcimento alla parte venditrice.
Se ha bisogno di assistenza legale, può contattarmi privatamente.
Cordiali saluti.