utente 5214
22 gen 2021
patrimonio

Ipoteca giudiziaria: si può cancellare?

Buongiorno a mio figlio è andata all'asta la casa e io ero il garante la casa è stata venduta. oggi io ho trovato da vendere la mia casa ma mi viene detto che vi è un ipoteca giudiziale e io non ne ero al corrente mi è stato detto che riguarda l'immobile andato all'asta ,io ormai ho 75 anni sto vendendo perchè non posso piu continuare a pagare un mutuo ,come si puo fare per cancellare l'ipoteca?
Risposte degli avvocati

Buongiorno, l'ipoteca giudiziale può essere cancellata con l'assenso del creditore ipotecario, previa sua soddisfazione. Spesso, all'atto del rogito notarile, un funzionario della banca (munito dei necessari poteri) presta l'assenso alla cancellazione dell'ipoteca, incassando contestualmente dall'acquirente, in nome e per conto della Banca creditrice ipotecaria, le somme spettanti alla stessa banca (o comunque concordate con essa). Nel Suo caso bisognerrebbe pertanto verificare, tra l'altro, cosa disponeva il titolo giudiziale (decreto ingiuntivo o sentenza) che la Banca ha ottenuto e in forza del quale ha iscritto ipoteca giudiziale, durata ed estensione dell'ipoteca, a quanto ammontano il debito residuo vantato dal creditore ipotecario e garantito dall'ipoteca iscritta sull'immobile di Sua proprietà, nonchè il capitale residuo del mutuo e gli interessi dovuti. Nel restare a disposizione per eventuali approfondimenti, porgo cordiali saluti. avv. Veronica Liviero


22 gen 2021

Buongiorno, bisogna pagare il creditore che ha iscritto l'ipoteca, ove il credito esista ancora. Si può anche trovare un accordo con il creditore per pagare una parte e cancellare l'ipoteca. A disposizione, cordiali saluti Avv. Giorgio Rocca


massimo romolotti
Avvocato civilista
22 gen 2021

Buongiorno, da quanto leggo mi sembra di aver compreso che l'ipoteca iscritta sul suo immobile è stata iscritta per estensione del debito di suo figlio. Se la casa venduta all'asta ha soddisfatto i creditori intervenuti potrà cancellare l'ipoteca, rivolgendosi ad un notaio. Se invece il ricavato dalla vendita non è stato sufficiente per soddisfare tutti i crteditori intervenuti occore svolgere una serie di verifiche. Se crede possiamo approfondire. Può contattarmi ai recapiti che trova nel mio profilo personale. Buona giornata Avv. Massimo Romolotti