Utente 4783

18 dic 2020
patrimonio

Millesimi condominiali: come funzionano?

Buona sera , qualche anno fà un condomino ha chiesto tramite Avvocato la giusta revisione dei millesimi in quanto vecchi ed errati. In sede di riunione condominiale hanno scelto di far redigere i nuovi millesimi da un Ing. incaricandolo ad usare le planimetrie a disposizione. Io appena accorto ho fatto presente che le planimetrie fornite all'Ing. non erano corrette e che si sarebbe dovuto effettuare un nuova variazione catastale di tutte le unite immobiliari presenti con difformità. La risposta di tutti è stata che è stato deliberato così. Quindi dalle mie proteste e qualcun'altra non abbiamo votato i nuovi, ma suggeriti dall'amm. gli ha fatto provvisori . Quindi per anni stiamo pagando quote millesimali provvisorie sull'ordinario. Attualmente stiamo facendo lavori straordinari e le cifre sono abbastanza alte. Ho sicuramente diritto del pagamento delle mie quote con i millesimi votati e non con quelli provvisori, (potrei sbagliare) ma poi potrebbero pretendere dal capo condominio o da altro condomino che vengano conguagliate le quote alla data di Provvisorietà?( cioè i millesimi che nel prossimo futuro voteremmo avranno valore antecedente?)

Risposte degli avvocati

domenico russo
Avvocato civilista
19 dic 2020

Gli elementi forniti non sono sufficienti per una risposta, ed occorre esame più approfondito. La normativa è mutata con la L. 220/2012, e bisognerebbe capire se le modifiche "provvisorie" alla tabella sono antecedenti o meno all'entrata in vigore della citata legge. D'altronde la provvisorietà determina la necessità di approvare poi le tabelle definitive (nella delibera dovrebbe essere indicato "salvo conguaglio"). Cordiali saluti. Avv. Domenico Russo