Utente 5047

08 gen 2021
patrimonio

Vendita terreno: obbligo entro quali tempistiche?

Salve, ho fatto un compromesso per la vendita di un terreno a febbraio 2020 e nel contratto non c’era un vincolo entro cui concludere l’acquisto. Adesso l’acquirente ha fretta di concludere e vuole fare subito l’atto finale di vendita. Vista la situazione epidemiologica (la mia regione ha un incremento elevato di contagi ed è in zona arancione) io voglio rimandare a quando la situazione epidemiologica sarà migliore (tipo la primavera). C’è qualche norma che mi tutela? Io ovviamente voglio concludere la vendita ma adesso essendo anche un soggetto a rischio voglio evitare di incontrare gente estranea. L’acquirente può minacciare procedimenti legali contro di me? Grazie

Risposte degli avvocati

08 gen 2021

Buonasera,
posto che un contratto preliminare senza termine per il contratto definitivo appare insolito, se il problema è meramente legato al (legittimo) timore di contagi, è possibile nominare una persona di Sua fiducia in loco quale procuratore speciale tramite procura notarile, così che questa persona possa recarsi all'atto di compravendita a firmare al posto Suo.
Cordiali saluti
Avv. Giorgio Rocca


avvocato dequo
Avvocato civilista
08 gen 2021

Gent.le utente,
Se nel contratto preliminare di compravendita non è fissato un termine per la stipula del contratto definitivo, il promissario acquirente può esigere immediatamente la prestazione (ossia, nel caso di specie, pretendere il rogito dinanzi al notaio).
Pertanto, a mio avviso, per evitare una possibile azione legale nei suoi confronti da parte del promissario acquirente sarà necessario dialogare con quest’ultimo e trovare un accordo per posticipare alla primavera la conclusione dell’affare.
Rimango a sua disposizione per eventuale assistenza legale.
Cordialmente
Avv. Vincenzo Lo Gerfo
(Cell: 3274925292)


08 gen 2021

Buonasera, se nel preliminare non era previsto un termine per la stipula del rogito, l'acquirente può pretendere subito l'adempimento quindi Le consiglio di cercare un accordo. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, alessimaria.77()gmail.com