Utente 4659

09 dic 2020
recupero crediti

Acquisto auto usata: come rinegoziare i termini

Buongiorno, credo che la categoria non sia appropriata comunque Le spiego:
Ho acquistato e ritirata il 30 novembre c.a. un'auto usata AUDI A3 CDT 110 cv ambition del 2016, nella proposta di vendita mi veniva presentata un'auto con determinati optional, durante la visione notavo che il gancio traino indicato non era veritiero, mentre gli altri optional non erano visibili. Dopo aver firmato e completato l'acquisto, nella fase di visione e spiegazione degli strumenti di bordo eseguito con il venditore notavo che alcuni optional previsti non c'erano, allora a mia contestazione mi veniva riferito che c'era stato un errore da parte dell'ufficio vendite e quindi tanti optional non c'erano. Ho ritirato l'auto contestando verbalmente il tutto. Ora Chiedo se ci sono le condizioni legali per poter rinegoziare o recuperare parte di quello che mi è stato sottotaciuto dalla concessionaria.
Grazie per un eventuale risposta

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
09 dic 2020

Buongiorno,
si potrebbe provare ad inviare formale diffida al venditore per ottenere la restituzione della differenza.
Se ha necessità, anche solo per una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo